Mappa dei cognomi in Italia

Inizia sin da subito a utilizzare la mappa dei cognomi, inserisci il tuo cognome nella casella di testo e premi il pulsante Cerca.

La mappa con la rappresentazione della distribuzione dei cognomi italiani è un servizio di Gens Labo.

La mappa dei cognomi

Verificare la distribuzione del proprio cognome sul suolo italiano è una curiosità che colpisce tutti prima o poi. Cercare di scoprire le terre di origine del proprio cognome, oppure valutarne la diffusione sull’intero suolo nazionale. La mappa dei cognomi è il risultato di un lavoro notevole in cui sono stati raccolti i cognomi con una laboriosa e meticolosa procedura di estrazione dati dagli elenchi telefonici, raggruppandoli per ogni comune e regione. Ovviamente la ricerca non è precisa perché non tiene conto degli utenti che non possiedono una linea telefonica fissa. Occorre però considerare che i dati raccolti sono ad uso esclusivamento statistico e l’imprecisione incide soltanto in piccola percentuale. Inoltre , per il diritto alla privacy che vige in Italia, non sarebbe stato certamente possibile ottenere risultato migliore.

Il database dei cognomi raccoglie quasi 6 milioni di dati, per oltre 20 milioni di utenze telefoniche private. Ogni dato è costituito da un cognome, un comune e la frequenza con cui compare in quel comune.

A questo punto ci si può divertire nel visualizzare sulla mappa d’Italia la distribuzione dei cognomi, ossia la “mappa dei cognomi”.

Considera che se il cognome che vuoi cercare è accentato, occorre sostituire l’accento con l’apostrofo. Per esempio se vuoi cercare il cognome Dedò, devi scrivere Dedo’.

Riconoscimenti

Il team di Gens Labo ha condotto un lavoro lodevole per fornire un servizio che soddisfa la curiosità di tanti appassionati di araldica. Si consiglia vivamente di visitare il loro sito web, dal quale è possibile acquistare anche le magliette raffiguranti la mappa della distribuzione del proprio cognome.

Cognomi italiani: la storia

In Italia manca uno studio sui cognomi italiani. Il disinteresse è probabilmente causato dall’elevata spesa che comporterebbe affrontarlo.

I cognomi hanno cominciato ad imporre la propria importanza verso la fine del Medio Evo e con l’avvento dell’età moderna, ma non per motivi individuali o familiari, ma piuttoto per fattori sociali. Ma si è dovuto aspettare la nascita e l’affermazione di istituzioni e procedure amministrative per sancire per legge l’obbligo dell’immutabilità del cognome. La storia passata sui cognomi è quindi complessa, perché non seguiva i canoni attuali. Il nome aveva maggiore importanza rispetto al cognome: il cognome era quasi un accessorio del nome.
In passato vi erano cognomi formati da un nome di professione che venivano ereditati dai figli, anche quando questi poi finivano per svolgere un mestiere differente.

Mappa dei cognomi: Rossi

Ecco come si presenta la mappa dei cognomi per il cognome più diffuso: Rossi.

La classifica dei 10 cognomi più diffusi in Italia

  1. Rossi
  2. Russo
  3. Ferrari
  4. Esposito
  5. Bianchi
  6. Romano
  7. Colombo
  8. Ricci
  9. Marino
  10. Greco

 

Mappa dei Cognomi è un servizio di Gens Labo.

Taggato con: ,
Pubblicato in Famiglia, Servizi Online